LA SABBIATURA CRIOGENICA A GHIACCIO SECCO

La pulizia criogenica a ghiaccio secco è un metodo di pulizia rivoluzionario.
Questo sistema utilizza l’anidride carbonica Co2 allo stato solido in pellet da 3 -16 millimetri ad una temperatura di – 80 ° circa.

Il successo di questo processo di pulizia si basa su tre effetti fondamentali:

  • MECCANICO
  • TERMICO
  • SUBLIMAZIONE

IL pellet proiettato ad altissima velocità sulla superficie sottostante si frantuma e crea un flusso di ghiaccio secco che esplodendo nel punto di impatto rimuovono lo sporco più tenace dall’interno verso l’esterno.
Lo shock termico generato dalla bassa temperatura del ghiaccio secco con la conseguente dilatazione del volume pulisce completamente tutte le incrostazioni anche le più dure non alterando la superficie del pezzo, inoltre l’anidride carbonica esercita un’azione battereo-statica e fungi- statica bloccando e sanificando la zona trattata evitando di lasciare tracce di umido o acqua , proprio per questo motivo la pulizia criogenica è consigliata nel settore alimentare e nella pulizia di circuiti elettrici.

VANTAGGI:

  • PROCESSO A SECCO
  • NESSUN RESIDUO
  • ECOLOGICO
  • ASSENZA DI RUGOSITA’
  • EVITA I FERMI DI PRODUZIONE
  • SANIFICANTE
  • NESSUN IMPATTO AMBIENTALE
  • NON MODIFICA L’ASPETTO ORIGINARIO

RICHIEDI UN PREVENTIVO

Translate »